Chronoconnectivity v5, accesso ai dati in modo semplice 4/5 (1)

L’acceso ai dati contenuti nelle tabelle di un Database possono essere consultati utilizzando strumenti molto potenti come Chronoconnectivity e Chronoforms.

In questo articolo ci occuperemo di Chronoconnectivity v5 rilasciato da ChronoEngine e può essere scaricato al seguente link.

Apriamo il componente e click su New per iniziare la procedura di creazione della connessione ai dati.

Il primo tab che appare General, permette di inserire il nome della connection (nel nostro esempio mostraElencoComuni), fatto questo salviamo e poi procediamo con la configurazione. Faccio notare che non sono ammessi spazi e caratteri speciali nel nome della Connection.

Ci spostiamo in Models e inseriamo:

Model Title È il nome del modello dati che dovrà essere sempre richiamato quando vogliamo inserire un campo della tabella nella visualizzazione, nel nostro caso elencoComuni.
Table name Selezioniamo la tabella di cui vogliamo visualizzare i dati
Conditions Possiamo inserire le condizioni per filtrare i dati (vedi sotto per i dettagli), attenzione il codice è php quindi occorre inserire il tag di apertura e chiusura
Fields Elenco dei campi che vogliamo inserire nel modello, se non inseriamo nulla allora tutti i campi vengono selezionati. I campi vanno inseriti nel formato modello.campo, quindi nel nostro caso elencoComuni.comune
Order Possiamo ordinare i dati e inseriamo il nome campo e alla fine specifichiamo se in ordine crescente o decrescente. Nel secondo caso si deve scrivere desc

 

Vediamo i dettagli:

Conditions: possiamo selezionare solo i dati filtrati per un unico valore, ad esempio solo i comuni della Campania (doppio apice, ma funziona anche con il singolo apostrofo).

<?php

return array( “elencoComuni.regione” => “Campania” );

?>

Doppia condizione (AND):

<?php

return array( “elencoComuni.regione” => “Campania”,  “elencoComuni.codice” => “1016”);

?>

Se si vogliono valori che contengono una parte di testo, allora utilizzo il carattere jolly %:

<?php

return array( ‘elencoComuni.regione’ => ‘Campania’, ‘elencoComuni.comune LIKE’ => ‘%Sa%’  );

?>

solo i comuni che iniziano con ‘Sa’:

<?php

return array(  ‘elencoComuni.comune LIKE’ => ‘Sa%’  );

?>

Order: possiamo inserire i campi da utilizzare per ordinare i dati, se vogliamo un ordinamento crescente (da 0 a 9, o in ordine alfabetico) basta inserire il nome campo nella forma

elencoComuni.comune

mentre in ordine decrescente si deve aggiungere desc

elencoComuni.comune desc

 

Ci spostiamo in Front List e configuriamo quali dati visualizzare e come presentarli.

Notiamo chela prima scelta da fare è Table o Custom, per una configurazione veloce lasciamo Table.

Columns list Inseriamo l’elenco dei campi che vogliamo visualizzare, ricordandoci di mettere sempre il modello dati prima del nome campo, ad esempio:

elencoComuni.comune:COMUNE

elencoComuni.provincia:PROVINCIA

e dopo i due punti : possiamo specificare l’intestazione del campo che vogliamo visualizzare nella nostra tabella.

Se vogliamo inserire il pulsante di modifica o di edit per ogni record dobbiamo inserire in fondo all’elenco dei campi

_EDIT_:Modifica

_DELETE_:Elimina

Sortables Possiamo inserire i nomi dei campi su cui effettuare l’ordinamento
View linkable Inseriamo i campi che diventeranno link verso altri azioni che si possono specificare avanti nel tab ActionsèViews.

Ad esempio si potrebbe richiamare del codice html o php oppure altre form di Chronoforms

Edit linkable Come prima, in questo caso richiamiamo le azioni specificate nel tab ActionsèEdit.

Questa azione è interessante perché ci permette di modificare i dati di un record della tabella semplicemente facendo click sul record che ci interessa e poi salvarlo.

Searchable I campi qui specificati saranno utilizzati per fare una ricerca. In particolare se inseriamo il codice nel tab List displayèTableè Header code.

Più avanti vediamo quale codice inserire.

 

Ora ci spostiamo nel tab List displayèTableè Header code.

Possiamo inserire codice html o php e verrà eseguito in cima alla tabella da visualizzare.

Ad esempio, volendo inserire un campo di ricerca, basterà scrivere:

<h5> La ricerca viene effettuata sui campi specificati in Searchable</h5>

 <input type=”text” name=”srch” placeholder=”Dati da ricercare” class=”form-control A” >

<input type=”submit” name=”submit” value=”Cerca”>

</form>

 

In Footer code, allo stesso modo si può inserire il codice da eseguire alla base della tabella, suggerisco di inserire almeno i navigatori di pagina per muoversi tra le varie pagine quando i record della tabella sono molti.

_PAGINATOR_INFO_

_PAGINATOR_NAV_

 

Front ListèActionsè view

In questa sezione possiamo specificare il codice da eseguire quando si fa click sul record della tabella. Ad esempio può esser usato per vedere i dettagli del record e quindi specificare altri campi. I campi vanno richiamati nel codice html nel formato

 

<h3>Riepilogo</h3>

<h5>

<table table border =”2″  bordercolor=”#008800″   align=”center”>

<tr>

<td>COMUNE:</td>

<td colspan=”3″><input readonly=”readonly” type=”text” name=”elencoComuni[comune]”

 style=” font-size: 8 pt;color: #000000; height:30px; width:200px; ” size=”10″  /></br></td>

<td></tr>

</table>

 

Infine è molto importante definire le corrette autorizzazioni.

In Permissions abilitiamo i gruppi alle azioni di view, edit, save, save_list, delete.

Please rate this